CASTEL SANT'ANGELO

1/1

Castel Sant'Angelo è una struttura molto interessante: originariamente costruito come il mausoleo dell'imperatore Adriano (inizio II secolo d.C.), ha cambiato funzione diverse volte nel corso della sua storia, diventando una fortezza, un magazzino per grano e olio, un castello, la prigione del Vaticano, luogo d'esecuzioni durante l'inquisizione e finalmente, oggi, uno dei monumenti più interessanti di Roma.

La sua costruzione iniziò nel 125 d.C. sotto l'imperatore Adriano, ma nel medioevo diventò una fortezza per difendere la città di Roma, essendo ubicato presso il Tevere. Nel XIV secolo papa Nicola III decise di convertire Castel S.Angelo in un castello che fu collegato agli appartamenti papali da un lungo corridoio fortificato, “Il Passetto di Borgo”, ogni tanto aperto al pubblico e visitabile, usato dai papi in caso di pericolo per raggiungere il Castello in cerca di protezione.

Con la nostra visita, entreremo nel monumento passando attraverso i resti del Mausoleo di Adriano, poi raggiungeremo il castello attraverso delle scale elicoidali, passeremo attraverso le prigioni e raggiungeremo gli appartamenti rinascimentali di papa Paolo III (1534-1549).

In cima al Castello, attraversando la libreria, raggiungeremo finalmente la Terrazza dell'Angelo, dove ci attenderà una splendida vista sulla Città Eterna.